Blog è innovazione!
Mirko Berta

Mirko Berta

Laureando in informatica con tesi in un settore di grande interesse: i social media e, più in generale, i Big data. Il suo studio indaga la clusterizzazione di tweet basati sulla polarità (positiva e negativa) dei messaggi, "scoperta" tramite l'analisi di aspetti latenti interni ai tweet. È appassionato di statistica applicata all’analisi dei dati, soprattutto, applicata ai Big data. I settori in cui sta si sta specializzando sono: il data mining e i database. Esperto di orologi di precisione, cerca da tempo di diventare puntuale.

Pillola teorica sui sistemi di raccomandazione. Nuovi strumenti per l’e-commerce.

Era già stato annunciato su Twitter a giugno: “A ottobre in Italia sbarcherà Netflix, il colosso americano della televisione in streaming!”.
Oltre ad essere un’affermata azienda che vende e noleggia film, Netflix ha svolto un ruolo di fondamentale importanza nello sviluppo di applicazioni che costruiscono i sistemi di raccomandazione, utilizzati dai maggiori siti di e-commerce. Leggi tutto

Tre passi per analizzare il sentiment

Negli ultimi anni, con la diffusione dei social media, è cresciuta l’esigenza di esaminare grosse quantità di dati, non solo per scopi sociologici, come l’analisi della situazione politica di un determinato paese, ma anche per obiettivi di marketing soprattutto per i brand.
Due le nuove forme di analisi che rispondono agli obiettivi del digital marketing: buzz analisi e sentiment analisi. Queste forme di analisi servono per capire il “sentimento” verso un determinato brand e per comprendere la polarità dei messaggi positivi o negativi, postati sui social media dagli utenti. Leggi tutto